Dovizioso: "Ecco perché ho detto no a Valentino Rossi"

Il forlivese spiega il suo forfait alla 100 km dei Campioni.

7 Dicembre 2018

Andrea Dovizioso in un'intervista alla Gazzetta dello Sport si dice sereno e motivato in vista del 2019: "Credo di avere il gruppo giusto, e parlo delle persone attorno a me come di quelle in Ducati. Vivo bene, senza pressione negativa. Anche un figlio è qualcosa a cui io e Ale stiamo pensando e pure questo contribuisce alla mia serenità".

Lo scorso weekend il centauro forlivese è stato protagonista di una gara di cross benefica a Rivarolo durante la quale sono stati raccolti soldi per Bryan Toccaceli, un giovane pilota italiano diventato paraplegico dopo un terribile incidente in moto: ecco così spiegato il no all'invito di Valentino Rossi alla 100 km dei Campioni al Ranch di Tavullia. "Vale mi invita ogni anno, ma di weekend liberi in questo periodo ce ne sono pochi e la mia priorità è il motocross".

Dovizioso ha parlato dei rivali per il prossimo Mondiale: "Jorge è partito bene, l’ho visto a suo agio, ma Jorge in forma non è questo e non so che sensazione abbia sulla moto. Potrebbe fare uno step esagerato, lo conosco abbastanza e me lo posso aspettare, ma potrebbe anche avere difficoltà. Yamaha? Mi sembrano quelli più in crisi, ma c’è tempo per essere pronti".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMarc Marquez spiega qual è il suo limite attuale
Marc Marquez spiega qual è il suo limite attuale
©Getty ImagesLa Honda Hrc getta la maschera sull'obiettivo di Marc Marquez
La Honda Hrc getta la maschera sull'obiettivo di Marc Marquez
©MediasetJorge Lorenzo vittima di uno scherzo
Jorge Lorenzo vittima di uno scherzo
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala