Davies dall'incidente alla vittoria dedicata ad Hayden

Impresa del ducatista che dopo lo spaventoso incidente di Misano vince gara-1 a Laguna Seca.

Sabato pomeriggio, al GEICO US Round, sotto il sole americano, Chaz Davies (Aruba.it Racing - Ducati) ha vinto Gara1 al Mazda Raceway Laguna Seca, dopo l’infortunio che aveva rimediato a Misano. Sul podio con lui sono saliti anche Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) e Tom Sykes (Kawasaki Racing Team).

Fin dai primi giri, i tre piloti che sono saliti sul podio hanno preso vantaggio sul gruppo alle loro spalle e hanno dominato le prime posizioni, con Davies e Rea che spingevano per raggiungere il poleman Sykes. Con Rea subito alle sue spalle, il gallese ha infine dominato gli ultimi dieci giri andando a tagliare per primo il traguardo.

Davies è stato autore di una gara straordinaria, considerando anche che nella prima manche del settimo round, a Misano, aveva rimediato una frattura alla terza vertebra lombare. Il pilota Ducati ha festeggiato in pista con una bandiera con il numero 69, un omaggio a Nicky Hayden, che ha tragicamente perso la vita dopo un incidente in bicicletta il maggio scorso.

Davies ha vinto davanti a Rea con un secondo di vantaggio, mentre Sykes ha concluso terzo a +4.596s dal vincitore. Dopo 25 giri emozionanti sulla pista di Laguna Seca Marco Melandri (Aruba.it Racing - Ducati) ha chiuso quarto, davanti a Xavi Fores (BARNI Racing Team).

Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse), Jordi Torres (Althea BMW Racing Team), Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team), Leandro Mercado (IODARacing) e Lorenzo Savadori (Milwaukee Aprilia) hanno compleato la top 10.

Una speciale menzione va fatta per Jake Gagne che ha avuto l’opportunità di guidare la moto del Red Bull Honda World Superbike Team. L’americano, sulla moto che fino a poco tempo fa era guidata da Nicky Hayden, è andato a punti davanti al suo pubblico, un bel modo per onorare il suo connazionale.

Non è stata una grande giornata per Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) e Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia): entrambi sono scivolati, ma potranno riscattarsi domani, quando sarà disputata Gara2 del #USWorldSBK round alle 23.00 ora italiana, al Mazda Raceway Laguna Seca.

ARTICOLI CORRELATI:

Le solite gomme. Ma Valentino Rossi tiene viva la speranza
Le solite gomme. Ma Valentino Rossi tiene viva la speranza
Morbidelli torna a casa felice dal Qatar
Morbidelli torna a casa felice dal Qatar
MotoGp, tutti i tempi del lunedì in Qatar
MotoGp, tutti i tempi del lunedì in Qatar
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium