Andrea Dovizioso, chiaro messaggio alla Yamaha

Il forlivese smentisce seccamente le voci di addio anticipato e fa chiarezza sul rapporto con la Casa dei tre diapason.

21 Aprile 2022

Il forlivese spera nel rilancio dopo un avvio di stagione al di sotto delle aspettative

E' un Andrea Dovizioso desideroso di rilancio quello che si appresta ad affrontare il Gran premio del Portogallo della classe MotoGp dopo un inizio di stagione al di sotto delle aspettative. Il forlivese, alla vigilia del weekend di Portimao, ha innanzitutto smentito seccamente le voci, provenienti dall'Inghilterra, di un addio anticipato nel bel mezzo della stagione, poi è passato a chiarire cosa è emerso dall'ultima riunione con Yamaha e quali sono i prossimi passi da fare.

"Abbiamo fatto una riunione con la Yamaha - le parole di 'Dovi' raccolte da 'La Gazzetta dello Sport' -, nella quale mi hanno chiesto scusa dei risultati. E' stato un meeting importante, perché la Yamaha conosce i lati negativi, vogliamo lavorare assieme e io ho l’esperienza per aiutarla".

Poi un chiaro messaggio alla Casa dei tre diapason perché si operi in direzione di una risalita: "Non so quanto ci vorrà, spero che provino a fare qualcosa di aggressivo, ma non so se e quando avverrà. Di sicuro mi aspetto delle novità a livello di ciclistica, servono cambiamenti importanti per risolvere i guai di grip".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesGiro d'onore di Valentino Rossi: la risposta di Marc Marquez è chiara
Giro d'onore di Valentino Rossi: la risposta di Marc Marquez è chiara
©Cristian LovatiMotoGp, Marc Marquez è al limite secondo Carlo Pernat
MotoGp, Marc Marquez è al limite secondo Carlo Pernat
©Paolo Simoncelli medita una soluzione drastica
Paolo Simoncelli medita una soluzione drastica
©PirelliToprak Razgatlioglu come Marc Marquez e Casey Stoner
Toprak Razgatlioglu come Marc Marquez e Casey Stoner
©Getty ImagesMarc Marquez, cambio drastico:
Marc Marquez, cambio drastico: "Non c'è nessun obbligo"
©Getty ImagesDucati, Danilo Petrucci commenta l'indiscrezione sul Mugello
Ducati, Danilo Petrucci commenta l'indiscrezione sul Mugello
 
Donnarumma, Messi e Verratti scoprono il Qatar: le foto
Paura per Rode: il colpo in testa è terribile. Le foto
Mani in faccia e tensione alla Bombonera, le foto
I 10 tatuaggi più pazzi dei tifosi di calcio: le foto
Juventus-Lazio 2-2, le pagelle
Cagliari-Inter 1-3, le pagelle
Milan-Atalanta 2-0, le pagelle
Anche i bomber piangono, un Lewandowski così non si era mai visto: le foto