Vettel sceglie il nome della sua Ferrari 2019

Tradizionalmente il pilota tedesco ha sempre attribuito un nome da donna alle monoposto guidate in Formula 1.

Se c'è una tradizione consolidata di inizio stagione in Formula 1 è il nome da donna che Sebastian Vettel sceglie per la sua macchina. Una tradizione iniziata già ai tempi della Red Bull e proseguita anche in Ferrari. Senza che ovviamente il 2019 abbia fatto eccezione.

"La Ferrari del 2019 si chiama Lina – ha spiegato il pilota tedesco da Federation Square, nel centro cittadino di Melbourne -. Ho scelto questo nome perché è piuttosto slanciata". E per capire il gioco di parole occorre specificare che in inglese "slanciata" si dice "lean".

Al quinto anno consecutivo a Maranello, Vettel ha sempre scelto nomi italiani (o che suonano italiani) per ognuna delle sue Rosse, che sono state Eva (2015), Margherita (2016), Gina (2017) e Loria (2018). La tradizione fu inaugurata nel 2010, quando vinse il suo primo mondiale a bordo di Randy Mandy (2010). Negli anni successivi, sempre in Red Bull, guidò poi Kinky Kylie (2011), Abbey (2012), Hungry Heidi (2013) e Suzie (2014).

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLewis Hamilton, divorzio a sorpresa
Lewis Hamilton, divorzio a sorpresa
©Getty ImagesLewis Hamilton diventa un calciatore su FIFA 2021
Lewis Hamilton diventa un calciatore su FIFA 2021
©uff. stampa Irama porta l'Autodromo di Monza a Sanremo
Irama porta l'Autodromo di Monza a Sanremo
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto