Vettel promuove Ricciardo in Ferrari

9 Giugno 2016

Si pensa già al futuro in casa Ferrari, visto che il presente non è che stia regalando enormi soddisfazioni. Il punto fermo della ‘Rossa di Maranello’ si chiama Sebastian Vettel, ma è ancora incerto il nome del suo compagno di scuderia nella prossima stagione.

Forse verrà confermato Kimi Raikkonen, ma sembra più probabile l’ipotesi di un cambiamento. E il più papabile per prendere il posto dell’’Uomo di Ghiaccio’ è Daniel Ricciardo. A Vettel l’idea non dispiace: “Ho già corso con lui nel 2014 senza problemi, lo conosco da prima - ha spiegato Seb nella conferenza d’inaugurazione del Gran Premio del Canada, a Montreal -. Mi piace. E’ un ragazzo forte, ha avuto una buona stagione nel 2014. L’anno scorso ha sofferto di più, ma è difficile giudicare dall’esterno. Per quanto riguarda me, non ho conti in sospeso con Daniel, il 2014 è alle spalle, e il mio modo di vedere le cose è diverso rispetto da quello in cui a volta la gente guarda".

Proprio Ricciardo ha dichiarato che la prima avversaria della Mercedes è la Red Bull. “È vero che nelle ultime due gare hanno concluso davanti a noi - ha proseguito Vettel -, quindi se guardiamo ai risultati può sembrare così. Ma credo che siamo ancora i primi avversari della Mercedes, e come ho detto, abbiamo qui delle novità che dovrebbero consentirci di migliorare la nostra performance ed abbassare il margine dalla Mercedes. Parlare di seconda o terza forza ha poco senso, credo che l’obiettivo di tutti coloro che inseguono la Mercedes sia quello di avvicinarsi il più possibile a loro”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesF1, i numeri danno ragione a Lewis Hamilton
F1, i numeri danno ragione a Lewis Hamilton
©Getty ImagesValtteri Bottas, scoppia il caso per la Mercedes
Valtteri Bottas, scoppia il caso per la Mercedes
©Getty ImagesFerrari, Binotto esalta Leclerc:
Ferrari, Binotto esalta Leclerc: "Straordinario"
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto