Vettel: "Non è una questione di soldi"

Il pilota della Ferrari è attualmente in trattativa per il rinnovo del contratto.

3 Aprile 2020

Sebastian Vettel, attualmente in trattativa con la Ferrari per il rinnovo di contratto in scadenza a fine anno, in un'intervista ad Autosport ha disseminato nuovi importanti indizi sul suo futuro: "Continuare a correre? Non è una questione di soldi. Dipende da quello che è importante per te, cosa ti guida. Se i soldi sono la tua fonte di motivazione, ti possono portare molto lontano, e portarti al successo. Ci sono un sacco di sportivi e uomini di affari che danno il meglio di sé per denaro".

"La domanda è se sei felice e soddisfatto, e questo non vale solo per la Formula 1 - ha continuato il suo ragionamento -. Noi mettiamo anche a rischio la nostra vita, e allora bisogna mostrare un certo grado di apprezzamento per quello che si sta facendo. Le nostre carriere sono anche più brevi delle altre. Penso che la cosa veramente importante, sia che tu sia felice", spiega il quattro volte campione del mondo di Formula 1. 

Vettel ammette che diverse cose nel circus non gli piacciono: "La F1 è un po' un circo viziato, perché ci sono molti soldi in ballo e il denaro tende a viziare la gente. Il futuro? Ad essere onesto, non sarò qui tra dieci anni, quindi è normale cominciare a pensarci. Penso di essere in una posizione molto privilegiata, avrò modo di provare a fare molte cose una volta smesso di correre in F1". 

"Magari partecipare ad altri campionati, ricoprire un ruolo diverso nel motorsport o fare qualcosa di completamente differente al di fuori da questo ambiente. Ho alcune idee, ma non ho ancora deciso. Sono piuttosto tranquillo per ora", ha concluso il pilota della Ferrari.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesF1, Lewis Hamilton non vuole arrendersi
F1, Lewis Hamilton non vuole arrendersi
©Getty ImagesF1, botta e risposta Sainz-Ricciardo
F1, botta e risposta Sainz-Ricciardo
©Getty ImagesF1, pit stop ancora lento: da Carlos Sainz una frecciata alla Ferrari
F1, pit stop ancora lento: da Carlos Sainz una frecciata alla Ferrari
©Getty ImagesF1: per Charles Leclerc le notizie sono solo buone
F1: per Charles Leclerc le notizie sono solo buone
©Getty ImagesF1: vince Verstappen, poi la confessione su Lewis Hamilton
F1: vince Verstappen, poi la confessione su Lewis Hamilton
©Getty ImagesF1, da Lewis Hamilton un'amara ammissione ad Austin
F1, da Lewis Hamilton un'amara ammissione ad Austin
 
Inter-Juventus 1-1, le pagelle
Cristiano Ronaldo, brutto gesto e rissa sfiorata: le foto
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle