Vettel: "Il mio unico nemico sono io"

Il pilota tedesco della Ferrari cerca il riscatto a Singapore dopo il flop di Monza.

Sebastian Vettel cerca il riscatto a Singapore dopo un quarto posto deludente nel Gran Premio di Monza.

Durante la consueta conferenza stampa, il pilota tedesco della Ferrari si è soffermato su diversi temi, primo su tutti la vittoria del Mondiale: “Hamilton è l’uomo da battere, ma sono io il mio nemico. Solo pensando a noi e facendo tutto bene potremo portare a casa il titolo”.

Non sono poi mancate domande sull’arrivo in Ferrari di Charles Lecrerc e l’addio del suo attuale compagno di squadra, Kimi Raikkonen: “Per Charles è sicuramente una grande opportunità. Se si ha talento e si è veloci l’età non conta. Sono un po’ triste per Kimi: per me è un amico, con lui non ci sono mai state incomprensioni e abbiamo avuto sempre rispetto reciproco”.

Ultima battuta sulla precedente gara a Monza: “Non è stato bello quello che è successo, ma almeno sono riuscito a continuare e chiudere a punti. E’ stata una delusione, ma è tempo di guardare avanti”.

vettel

ARTICOLI CORRELATI:

Ferrari, Leclerc lancia la sfida a Sainz
Ferrari, Leclerc lancia la sfida a Sainz
Massa parla di Schumacher:
Massa parla di Schumacher: "Situazione complicata"
F1, Ferrari: Leclerc gira un cortometraggio a Montecarlo
F1, Ferrari: Leclerc gira un cortometraggio a Montecarlo
 
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy