Mattia Binotto avvisa Vettel

Non solo la gioia per Leclerc in casa Ferrari: preoccupa il momento difficile del tedesco.

Il giorno dopo il trionfo a Monza con Charles Leclerc, in Ferrari è tempo anche di riflessioni sul momento di Sebastian Vettel. Il tedesco, ancora senza vittorie in stagione, sta inanellando errori in serie. Quello commesso nel Gp d’Italia ha tolto al Cavallino una possibile doppietta.

Il team principal di Maranello, Mattia Binotto, non ha fatto mistero della situazione in un’intervista concessa a Sky Sport 24: "Seb ha commesso un errore e l'ha pagato cara, così come l'abbiamo pagato caro noi come squadra, perché sono convinto che avrebbe fatto podio anche lui. Adesso dobbiamo fare in modo che non si ripeta più. Ma Vettel è un campione del mondo e non gli si insegna a guidare".

Ovviamente differenti i toni di Binotto nel commentare l'impresa di Leclerc: "Charles è forte: lo è nel corpo a corpo e anche in gara. Noi lo sapevamo e ora se ne stanno accorgendo anche gli altri". 

ARTICOLI CORRELATI:

F1, la confessione del figlio di Lauda su Niki
F1, la confessione del figlio di Lauda su Niki
Monza, grazie all'Autodromo arrivano 3mila nuove piante
Monza, grazie all'Autodromo arrivano 3mila nuove piante
F1: Ferrari, ufficiale la data della presentazione
F1: Ferrari, ufficiale la data della presentazione
Dakar, grande spavento per Fernando Alonso
Dakar, grande spavento per Fernando Alonso
Leclerc:
Leclerc: "La Ferrari si è arrabbiata"
Ferrari, Leclerc tende la mano a Vettel
Ferrari, Leclerc tende la mano a Vettel
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli