La Ferrari cambia: via Allison

27 Luglio 2016

James Allison non è più il direttore tecnico della Ferrari.

Con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale il Cavallino Rampante ha annunciato il passaggio di consegne da James Allison a Mattia Binotto, che assume il ruolo di Chief technical office: “Ferrari comunica che dopo tre anni di collaborazione, la Scuderia Ferrari e James Allison hanno deciso, di comune accordo, di prendere strade diverse".

Queste le parole di congedo di Maurizio Arrivabene: “Il team desidera ringraziare James per l’impegno e il sacrificio profusi in questo periodo passato assieme e gli augura successo e serenità per i suoi futuri impegni”.

Allison ha voluto salutare così la scuderia: “Negli anni passati in Ferrari, in due periodi distinti e con ruoli diversi, ho avuto modo di conoscere e apprezzare il valore della squadra e delle donne e degli uomini che ne fanno parte. A loro va il mio ringraziamento per questa grande esperienza professionale e umana. Auguro a tutti un futuro felice e pieno di soddisfazioni”.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Ferrari, Charles Leclerc:
Ferrari, Charles Leclerc: "E' come una pole per me"
©Hamilton in lacrime:
Hamilton in lacrime: "Non l'avrei mai detto"
©Lewis Hamilton nella storia, pole numero 100
Lewis Hamilton nella storia, pole numero 100
 
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini