Hamilton: "Ferrari tremenda, fa paura"

7 Marzo 2016

Primi dubbi in casa Mercedes dopo le prime uscite stagionali in vista del Mondiale 2016.
 
Il campione del mondo in carica, Lewis Hamilton, ammette che la Ferrari, dominata nella scorsa stagione, è cresciuta moltissimo nei test invernali, tanto che alcuni tempi sul giro hanno spaventato la scuderia tedesca: "La Ferrari è tremendamente vicina a noi. Al momento non possiamo dire se siamo davanti o dietro alla Rossa. Durante un loro long run abbiamo notato che c'erano dei tempi molto interessanti. Lo scorso anno si erano avvicinati molto, e adesso l'impressione è che abbiano fatto durante l'inverno un passo in avanti significativo nello sviluppo della vettura", sono le parole riportate da repubblica.it in un evento oragnizzato dalle Frecce d'Argento a Stoccarda.
 
"Al momento non possiamo dire se siamo davanti o dietro alla Rossa - gli fa eco il compagno di scuderia Nico Rosberg -, noi abbiamo lavorato bene, ma da quello che abbiamo visto non possiamo dire di essere ancora quelli da battere".
©

NOTIZIE EURO2020:

©Euro2020, Roberto Martinez non pensa già a Belgio-Italia
Euro2020, Roberto Martinez non pensa già a Belgio-Italia
©Euro2020, Lukaku affonda la Finlandia, poker danese alla Russia
Euro2020, Lukaku affonda la Finlandia, poker danese alla Russia
©Euro2020: Franco Foda, spavaldo, avverte l'Italia
Euro2020: Franco Foda, spavaldo, avverte l'Italia
©Euro2020, finale a Roma? Il parere di Mario Draghi
Euro2020, finale a Roma? Il parere di Mario Draghi
©Euro2020, Olanda travolgente con la Macedonia del Nord
Euro2020, Olanda travolgente con la Macedonia del Nord
©Euro2020, l'Italia ora conosce la sua prossima avversaria
Euro2020, l'Italia ora conosce la sua prossima avversaria
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle