Flavio Briatore punge la Ferrari

"Ha gli stessi uomini di due anni fa".

19 Ottobre 2016

La stagione della Ferrari è stata ben al di sotto delle aspettative. La scuderia di Maranello è ancora lontanissima dalla Mercedes e, dopo un buon inizio, si è rivelata inferiore anche alla Red Bull

Flavio Briatore, ex responsabile di Benetton e Renault, ha punzecchiato la Rossa: "Sergio Marchionne si sta dando molto da fare, ma la Formula 1 è una brutta bestia: se non la sai prendere bene per le corna, ti incorna", le sue parole al TG Zero di Radio Capital. 

"Quest'anno ormai è passato - ha aggiunto Briatore - ogni anno pensiamo a quello successivo. Non mettono abbastanza soldi? No, hanno tutto. Piuttosto, la Ferrari ha gli stessi uomini di due anni fa, qualcuno è andato via ma non è stato sostituito, quindi credo che i risultati siano una logica conseguenza".

©

ULTIME NOTIZIE:

©F1,
F1, "Toto Wolff stufo di Lewis Hamilton"
©F1, rinascita in Canada: Lewis Hamilton spiega che cosa è cambiato
F1, rinascita in Canada: Lewis Hamilton spiega che cosa è cambiato
©Monza e Imola: bisogna fare in fretta per mantenere i Gran premi
Monza e Imola: bisogna fare in fretta per mantenere i Gran premi
©F1, la Red Bull ha deciso il futuro di Pierre Gasly
F1, la Red Bull ha deciso il futuro di Pierre Gasly
©F1, una nuova grande città europea vuole entrare nel circus
F1, una nuova grande città europea vuole entrare nel circus
©F1, Jacques Villeneuve non fa star tranquilla la Ferrari
F1, Jacques Villeneuve non fa star tranquilla la Ferrari
 
Alex Greenwood è clamorosa: le foto della pazzesca calciatrice del Man City
Milan, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Roma, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Inter, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Napoli, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Juventus, le date dei quindici incontri più duri del prossimo campionato
Aleksandar Kolarov e gli altri: i calciatori che si sono ritirati in questa stagione
Germania-Italia 5-2, le pagelle