F1, la delusione di Bottas: "Non ho potuto attaccare"

Il pilota finlandese della Mercedes non nasconde l'amarezza alla fine della prima prova stagionale: troppo ampio il divario dai due di testa.

28 Marzo 2021

Valtteri Bottas, frenato anche da un problema alla gomma anteriore destra al secondo pit stop, ha commentato con evidente delusione l'esito del primo GP dell'anno.

Il GP del Bahrain non verrà certo ricordato come una delle migliori prestazioni nella carriera di Valtteri Bottas. La seconda guida delle Frecce d'Argento ha accumulato un distacco di 37" da Sir Lewis Hamilton, vincitore dopo un'epica battaglia con Max Verstappen. Direttamente dal sito dela F1, ecco le dichiarazioni del finlandese alla fine della gara.

"Gara deludente. Positivo per il team avere fatto tanti punti ma da parte mia ho dovuto più difendermi che attaccare. E’ sorprendente perché non è l’ideale e non è normale. Questo mi ha portato via ogni possibilità di attaccare. Il passo è stato buono in certi momenti, ma sono deluso. Strategia? Sicuramente siamo riusciti con le due macchine ad avere ampia scelta strategica, ma da parte mia potevo fare di più oggi. Buoni punti però, ora speriamo di fare meglio nella prossima gara”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

© Alpine F1 TeamF1, Imola fa godere Fernando Alonso
F1, Imola fa godere Fernando Alonso
©Getty ImagesNico Rosberg rimette dietro Lewis Hamilton
Nico Rosberg rimette dietro Lewis Hamilton
©Getty ImagesLewis Hamilton vs Max Verstappen: sorprendenti parole di Coulthard
Lewis Hamilton vs Max Verstappen: sorprendenti parole di Coulthard
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto