Simeone rende omaggio al fattore Ronaldo

L'allenatore dell'Atletico Madrid annichilito nella notte magica della Juventus: "Sono stati più bravi di noi".

Protagonista all’andata per la vittoria della sua squadra e il gesto che fece il giro del mondo, tre settimane dopo Diego Simeone passa dalla parte opposta, quella dello sconfitto e pure dello sbeffeggiato, visto il gesto di Cristiano Ronaldo dopo la rete del 3-0.

La Juventus spezza il sogno dell’Atletico Madrid di raggiungere la finale di Champions da giocare nel proprio stadio e il tecnico argentino non può che rendere merito ai bianconeri: "Sono stati migliori di noi. Nel primo tempo non abbiamo trovato le posizioni giuste, c'è stata solo l'occasione di Morata. Loro hanno creato molti pericoli, noi dovevamo difendere, ma sono stati bravi per come hanno approcciato questa partita. Noi abbiamo preparato ogni soluzione, ma complimenti a loro, hanno meritato. 

Sul gesto di Ronaldo: “Sappiamo che giocatore sia, succede che possa segnare gol come questi. Il gesto? Sicuramente ha visto il mio all'andata e ha voluto dimostrare alla sua gente che anche loro hanno carattere”.
 
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesChampions, City con un piede nei quarti: brilla anche Cancelo
Champions, City con un piede nei quarti: brilla anche Cancelo
©Getty ImagesAtalanta, caso Ilicic: subentrato e sostituito dopo 30'
Atalanta, caso Ilicic: subentrato e sostituito dopo 30'
©Getty ImagesChampions: il Real piega in extremis la Dea tra le polemiche
Champions: il Real piega in extremis la Dea tra le polemiche
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle