Leo Jardim prepara la scusa

L'allenatore del Monaco promette battaglia per la semifinale di ritorno contro la Juventus, ma non si illude: "Il gap è enorme".

8 Maggio 2017

Il Monaco è a Torino dove martedì tenterà un’impresa che sembra impossibile, quella di ribaltare il 2-0 subito all’andata al 'Louis II' contro la Juventus nella semifinale di Champions per raggiungere la seconda finale della propria storia.

Il pareggio interno contro il Torino non ha illuso il tecnico dei monegaschi Leonardo Jardim, che ha parlato in conferenza stampa: "Dobbiamo fare qualcosa in più rispetto al match d'andata, se giocheremo come a Montecarlo perderemo sicuramente. Abbiamo giocato molto durante la stagione e siamo ancora in lotta per il titolo, a differenza della Juve che è praticamente già campione, ma daremo tutto nonostante ci sia un divario molto evidente in fatto di esperienza: il loro giocatore con meno esperienza ne ha quanto il nostro più esperto”.

La chiusura sembra però un congedo: "Tutti vorremmo arrivare in finale, ma indipendentemente da come finirà sono orgoglioso dei ragazzi e del nostro gioco. Nessuno credeva in noi a inizio anno e ora siamo in semifinale”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMauro Icardi si candida per il Manchester City
Mauro Icardi si candida per il Manchester City
©Getty ImagesL'Uefa vuole escludere subito i club
L'Uefa vuole escludere subito i club "ribelli" dalla Champions
©Getty ImagesChampions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
Champions League: Real Madrid indenne a Liverpool, City avanti
 
Serie A: Napoli-Lazio 5-2, le foto
Serie A: Roma-Atalanta 1-1, le foto
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida