Champions, altra rimonta epica: sarà finale Tottenham-Liverpool

Gli Spurs rimontano l'Ajax in un tempo da 0-2 a 3-2: tripletta di Lucas Moura, gol decisivo al 95'.

La Champions League delle rimonte non si smentisce neppure nell’ultima partita ad eliminazione diretta dell’edizione 2019. Dopo il ribaltone del Liverpool ai danni del Barcellona anche il Tottenham confezione un’impresa memorabile rimontando l’Ajax e guadagnandosi l’accesso alla finale, la prima nella storia degli Spurs.

Il 1° giugno al “Wanda Metropolitano” di Madrid sarà quindi derby inglese, verdetto uscito dall’incredibile secondo tempo della “Cruyff Arena”, dove è stato sgretolato il sogno della rivelazione Ajax, fermatasi a un passo dal sogno dopo aver eliminato Real Madrid e Juventus.

Gli olandesi avevano chiuso il primo tempo sul 2-0 grazie ai gol di de Ligt e di Ziyech, ma il Tottenham, respinto in avvio dal palo colpito da Son, è comunque sempre rimasto in partita, cambiando marcia nel secondo tempo, grazie all’ingresso di Llorente, ma anche ad un Ajax inaspettatamente timoroso.

Sugli scudi sale Lucas Moura, che pareggia la partita in cinque minuti tra l’11’ e il 15’ con due tocchi sotto misura. Qui i giovani dell’Ajax perdono il controllo della situazione e il finale è senza respiro: palo di Ziyech, traversa di Vertonghen, ma al 95’ ancora Moura incrocia alle spalle di Onana su servizio di Alli. La panchina del Tottenham schizza in campo e al fischio finale è il consueto mix di lacrime di delusione e di gioia.

 

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Klopp replica a Sarri
Juventus, Klopp replica a Sarri
Borussia Dortmund-PSG, Haaland vs Icardi
Borussia Dortmund-PSG, Haaland vs Icardi
Gasperini, verso il Valencia c'è l'imbarazzo della scelta
Gasperini, verso il Valencia c'è l'imbarazzo della scelta
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium