Ventura apre all'addio

15 Marzo 2016

Nella settimana che si concluderà con il delicatissimo derby della Mole, Giampiero Ventura apre per la prima volta alla possibilità di lasciare il Torino al termine della stagione.
 
Il tecnico granata, che a novembre ha rinnovato il contratto fino al 2018, è finito nel vortice della contestazione dei tifosi a causa del rendimento sotto le aspettative della squadra, protagonista di una media da retrocessione nel girone di ritorno:
 
“Dobbiamo restare uniti fino al 15 maggio. Poi rimarrò solo se tutto il popolo granata sarà d'accordo. Ho ancora 2 anni di contratto, ma non ha senso che rimanga cambiando progetto o se non c'è l'accordo di tutto il popolo granata" ha detto Ventura al termine dell’allenamento, preceduto a propria volta da un confronto tra il ds Petrachi e i tifosi, che hanno chiesto alla squadra massimo impegno in vista della “partita dell’anno”.
 
"Non siamo diventati dei brocchi, e lo dimostreremo. Poi valuteremo se ci sarà da cambiare qualche giocatore o l'allenatore stesso. Di sicuro in quattro anni abbiamo fatto moltissimo, il primo giorno c'erano 5.000 persone che urlavano e ci sputavano addosso. Domenica – ha concluso il tecnico genovese, tra i papabili per la successione di Conte in Nazionale – ce la metteremo tutta, ma se arriveremo alla partita con questo stato d'animo sarà molto difficile. La mia preoccupazione è che al primo errore arrivino i fischi. I tifosi devono stare vicino alla squadra. Se volete contestare me lo facciano, ma i ragazzi hanno bisogno di tempo e fiducia, perché la maglia del Toro pesa e ha una storia”. 
 
©

ULTIME NOTIZIE:

©Udinese, soluzione a tempo per il dopo Gotti
Udinese, soluzione a tempo per il dopo Gotti
©Marcelo Gallardo fa spaventare i tifosi del River Plate
Marcelo Gallardo fa spaventare i tifosi del River Plate
©Izzo: il Cagliari prova ad anticipare la Fiorentina
Izzo: il Cagliari prova ad anticipare la Fiorentina
©L'ex milanista Taye Taiwo riparte dalla Finlandia
L'ex milanista Taye Taiwo riparte dalla Finlandia
©Pisa, una big di Serie A fa la prima mossa per Lorenzo Lucca
Pisa, una big di Serie A fa la prima mossa per Lorenzo Lucca
©Il Psg vuole cambiare: contatti con un tecnico
Il Psg vuole cambiare: contatti con un tecnico
 
Milan-Liverpool 1-2, le pagelle
Napoli - Atalanta 2-3: le pagelle
Salernitana-Juventus 0-2, le pagelle
Milan-Sassuolo 1-3, le pagelle
Juventus-Atalanta 0-1, le pagelle
Atletico Madrid-Milan 0-1, le pagelle
Fiorentina-Milan 4-3, le pagelle
Lazio-Juventus 0-2, le pagelle