Tommaso Pobega: “Milan? Sì, ma ero juventino”

Il centrocampista dello Spezia ha parlato di passato e futuro.

18 Novembre 2020

Tommaso Pobega, centrocampista dello Spezia di proprietà del Milan, si sta guadagnando il ritorno da protagonista in rosssonero. "E’ lì che voglio tornare".

"Prima di passare allo Spezia ho giocato in amichevole contro Monza e Vicenza. E mi ero accorto che il Milan fosse pronto per il salto di qualità: è una grande squadra, tutti sanno quello che devono fare in campo e le caratteristiche dei singoli vengono esaltate. Maldini? Mi ha fatto l’in bocca al lupo e mi ha spronato a lavorare bene perché il Milan continua a seguirmi", ha detto a La Gazzetta dello Sport.

Pobega ha anche confessato la sua fede calcistica. "Ero juventino. Nel 2012 Cagliari-Juve fu giocata a Trieste e io ero uno dei raccattapalle: quella sera la Juve di Conte vinse lo scudetto. Poi ho fatto il raccattapalle anche a San Siro".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesCalciomercato Fiorentina: al lavoro per due big sulle fasce
Calciomercato Fiorentina: al lavoro per due big sulle fasce
©Getty ImagesVicenza, tutto fatto con Agazzi
Vicenza, tutto fatto con Agazzi
©Getty ImagesVicenza, tutto fatto con Agazzi
Vicenza, tutto fatto con Agazzi
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto