Roma, si continua a lavorare per il nuovo attaccante

Tiago Pinto a Londra per prendere Tammy Abraham.

11 Agosto 2021

Il general manager è partito per l'Inghilterra

La Roma vuole Tammy Abraham. Adesso non ci sono più dubbi. Il 23enne attaccante del Chelsea è il prescelto dei giallorossi per sostituire Edin Dzeko, ormai dell'Inter.

Il general manager della Roma Tiago Pinto è infatti partito poco dopo le 13 in direzione Londra per dare un'accelerata alla trattativa. La base dell'accordo fra le due società oggi è di un prestito oneroso a 5 milioni di euro più un riscatto fissato intorno ai 35. Ma l'operazione potrebbe superare i 40 milioni.

Se la Roma è d'accordo con il Chelsea, deve ora convincere il giocatore. Abraham infatti al momento preferirebbe restare in Premier League, vista l'offerta dell'Arsenal. La Roma gli offrirebbe un ingaggio da 4 milioni a stagione.

E con il viaggio di Tiago Pinto in persona, la Roma intende chiudere presto l'affare per dare un nuovo attaccante a José Mourinho.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesFiorentina: sfida al Barcellona per l'attaccante svincolato
Fiorentina: sfida al Barcellona per l'attaccante svincolato
©Getty ImagesTroppi gol subiti, il Cagliari corre ai ripari
Troppi gol subiti, il Cagliari corre ai ripari
©Getty ImagesPer James Rodriguez una nuova ricca alternativa
Per James Rodriguez una nuova ricca alternativa
©Getty ImagesLionel Messi, i dettagli di un accordo da Paperone
Lionel Messi, i dettagli di un accordo da Paperone
©Getty ImagesCristiano Ronaldo, nuovo record: battuto anche Lionel Messi
Cristiano Ronaldo, nuovo record: battuto anche Lionel Messi
©Getty Imagesil PSG vuole un Marcelo Brozovic alla Gigio Donnarumma
il PSG vuole un Marcelo Brozovic alla Gigio Donnarumma
 
Juventus-Milan 1-1, le pagelle
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto