Rinnovo, Sarri prende tempo

7 Marzo 2016

L'agente di Maurizio Sarri, Alessandro Pellegrini, si esprime così a Radio CRC sul futuro del tecnico del Napoli, che ha il contratto in scadenza tra pochi mesi.
 
"Sarri non sta aspettando che De Laurentiis faccia scattare l’opzione. Anche per necessità, Maurizio rimanda a me questa materia, ma a prescindere da ciò, del contratto non gliene frega assolutamente nulla. Il massimo sforzo di Sarri è fare un prelievo al bancomat e fare la spesa per cui chi immagina che Sarri possa pensare ai giorni che mancano al 30 aprile mi viene da ridere. Il contratto è un momento di riflessione in cui un allenatore deve confrontarsi e ha bisogno di tempo e di una predisposizione mentale. Se le sue energie servissero per vincere lo scudetto, ne avremmo già parlato, ma le energie sono tutte su Palermo-Napoli. Ne parleremo quando le partite saranno terminate ed ogni sforzo sarà stato speso per il raggiungimento del risultato". 
 
"Non ho detto che Sarri resterà a Napoli il prossimo anno, il contratto non fa parte delle nostre priorità, non ci interessa, siamo impegnati a fare altro. Non mi sono confrontato con Sarri né ho intenzione di farlo, siamo concentrati su un obiettivo che è troppo più importante. La partita di Palermo sarà determinante e non possiamo pensare a null’altro". 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Juventus: un 20enne sudcoreano al posto di Paulo Dybala
Juventus: un 20enne sudcoreano al posto di Paulo Dybala
©Crotone, Stroppa in bilico ma il possibile sostituto tentenna
Crotone, Stroppa in bilico ma il possibile sostituto tentenna
©Cambio di panchina a Palermo: via Boscaglia
Cambio di panchina a Palermo: via Boscaglia
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle