Lichtsteiner si è già stancato dell'Arsenal

Lo svizzero ex Juventus verso l'addio ai londinesi al temine di una stagione con poche soddisfazioni: "Non credo resterò".

Approdato un po’ a sorpresa in Inghilterra dopo sette stagioni ed altrettanti scudetti con la Juventus, l’avventura di Stephan Lichtsteiner con l’Arsenal potrebbe concludersi molto presto.

Intervistato dall’Evening Standard, infatti, il terzino svizzero non ha nascosto la delusione per lo scarso impiego deciso dal tecnico Unai Emery: "Mi sembra piuttosto difficile che rimanga, ma vedremo che cosa accadrà, non so niente”.

Prima però c’è una finale di Coppa da vincere, in Europa League contro il Chelsea.

A 35 anni Lichtsteiner insegue il primo alloro internazionale della carriera: "L’unica cosa importante è la finale di Europa League. Voglio vincere questa Coppa e riportare il club ai massimi livelli. Purtroppo in campionato abbiamo perso troppi punti in trasferta. Siamo stati anche sfortunati, ma dobbiamo chiedere di più a noi stessi".
 

Lichtsteiner

ARTICOLI CORRELATI:

Milan-Thiago Silva, l'agente apre
Milan-Thiago Silva, l'agente apre
Caldara ora non pensa più al Milan
Caldara ora non pensa più al Milan
Fiorentina, Castrovilli categorico sul suo futuro
Fiorentina, Castrovilli categorico sul suo futuro
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium