Leonardo Semplici resta in attesa

Il tecnico della Spal, rammaricato per la sconfitta di Milano, pensa al mercato: "Qualcosa faremo".

La Spal allunga a dieci partite la striscia di gare senza vittoria, pur chiudendo il girone d’andata con quattro punti di vantaggio sul Bologna terzultimo e avversario nella prima di ritorno dopo la sosta di tre settimane.

Difficile capire se sconfitte come quella di Milano, non del tutto meritate, diano morale o lo affossino. Leonardo Semplici la spiega così: “Dispiace tornare a mani vuote dopo prestazione così in particolare nel secondo tempo. Il pareggio sarebbe stato meritato perché abbiamo creato numerose occasioni e alla fine Donnarumma ha fatto anche un miracolo. Ci gira tutto storto, ma lottando con questa determinazione potremo raggiungere il nostro obiettivo” ha detto il tecnico fiorentino a 'Sky Sport'.

Da adesso e per qualche giorno si parlerà solo di mercato. Semplici non si sbilancia: “Affronteremo il discorso con la società, faremo qualcosa in alcuni ruoli compatibilmente con le nostre possibilità. Adesso staccheremo per una settimana, poi ci prepareremo per un girone di ritorno in cui dovremo fare qualcosa in più. Noi ci rafforzeremo come il Bologna e le altre".
 

ARTICOLI CORRELATI:

Giulini:
Giulini: "Maran? Tutti sotto pressione"
Parma, Radu non si arrende
Parma, Radu non si arrende
Inter, Sanchez non sarà riscattato
Inter, Sanchez non sarà riscattato
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium