Le big chiamano, Skriniar fa l’indiano

"Penso solo ad allenarmi e a giocare" dice il centrale dell'Inter.

15 Gennaio 2018

Le big chiamano, Milan Skriniar non risponde. "Penso solo ad allenarmi e a giocare" sottolinea il centrale dell’Inter con Premium Sport. "L’arrivo di Lisandro Lopez – aggiunge lo slovacco -? Ci aiuterà tanto, siamo pochi in difesa e un uomo in più è sicuramente meglio per noi: con il suo arrivo saremo ancora più forti. Il mercato porta distrazione? Tutti i calciatori che sono qui vogliono giocare per l’Inter e dare tutto per questa squadra: nessuno pensa ad andare via". "L’obiettivo di squadra è quello di tornare in Champions League. Il mio personale è quello di giocare più partite possibili e aiutare la squadra. Quanto conta lo scontro diretto contro la Roma? Secondo me tanto. Dobbiamo dare il massimo, siamo forti e credo che vinceremo la partita. Questa sosta ci è servita per ricaricare la testa e ora vogliamo ripartire alla grande" conclude l’ex Sampdoria.

Joao Mario ha intanto fatto la sua scelta. Il portoghese, destinato a finire ai margini del progetto Inter e pertanto con la valigia in mano, ha detto no al Watford e sembra propenso a scegliere tra due spagnole: Atletico Madrid e Siviglia hanno manifestato un certo interesse nei suoi riguardi. Joaquin Correa, centrocampista argentino classe 1994, che ha militato anche alla Sampdoria e che ora è in Andalusia potrebbe rappresentare una pedina di scambio: Vincenzo Montella, però, non pare d’accordo.
 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Marino si arrende su D'Alessandro
Marino si arrende su D'Alessandro
©Futuro Hakimi, dalla Spagna tranquillizzano l'Inter
Futuro Hakimi, dalla Spagna tranquillizzano l'Inter
©Inter, Hakimi: l'agente nega problemi con il Real
Inter, Hakimi: l'agente nega problemi con il Real
 
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0