La Federazione chiama Francesco Totti

Il presidente Gravina pensa a un ruolo per l'ex capitano della Roma vicino all'addio ai giallorossi: "Impossibile chiudere le porte a chi ha fatto la storia".

In attesa di ufficializzare l’addio alla Roma, scenario che potrebbe concretizzarsi durante la conferenza stampa già fissata per lunedì 17 giugno al Coni, Francesco Totti è già entrato nel novero dei grandi ex calciatori corteggiati dalla Federazione per ricoprire un ruolo dirigenziale o all’interno dei quadri della Nazionale.

Il nome dell’ex capitano della Roma è stato fatto direttamente dal presidente della Figc Gabriele Gravina, a margine dell’evento ‘The Coach Experience’. 

“Non può esserci chiusura ad ospitare all’interno del mondo della federazione, e quindi delle nazionali, grandi campioni come Totti o altri che hanno fatto la storia del calcio. La memoria del nostro calcio passa anche attraverso la loro partecipazione alle attività federali. Io aspetto un cenno da Francesco”. 

“La Figc è la casa della memoria e della storia - ha aggiunto Gravina - La Federazione non può non accettare l’idea di avere grandi campioni come Totti, De Rossi, Buffon, come Vialli o Baggio. Non può non pensare ad un loro coinvolgimento perché è la casa di questi campioni e non hanno bisogno di essere invitati, loro sono sempre parti attive della nostra vita quotidiana”.

totti

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, Conte e Marotta parlano di mercato:
Inter, Conte e Marotta parlano di mercato: "A caccia di occasioni"
Juve: due uscite per il colpo Chiesa
Juve: due uscite per il colpo Chiesa
Suarez si sfoga:
Suarez si sfoga: "Tante bugie"
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa