Juve, ora rischiano in tanti

3 Marzo 2016

Posto che Massimiliano Allegri anche nella prossima stagione resti sulla panchina della Juventus, per il tecnico livornese la gara di mercoledì dell’Inter - probabilmente la peggiore della sua gestione, sicuramente anche per colpa sua, come ha ammesso dopo il triplice fischio - ha dato grandissime indicazioni per il futuro: più di un giocatore, nella circostanza, ha dimostrato che per meritarsi un posto nel progetto bianconero 2016-17 deve dare molto di più.
 
Daniele Rugani è stato il peggiore in campo e ha in un certo senso corroborato la scelta di Allegri di mandarlo in campo con il contagocce nel corso dell’annata: il giovane difensore toscano ha tutte le attenuanti del caso (in una linea a tre si disimpegna molto meglio in mezzo, ha scarsa abitudine a giocare a quattro) ma quantomeno con i nerazzurri ha dimostrato di non essere, almeno per ora, pronto per una big. 
 
Confermare il Juan Cuadrado visto all’opera al ‘Meazza’ sarebbe un grandissimo azzardo (il riscatto dal Chelsea del colombiano è fissato a 22 milioni di euro), Hernanes è stato impalpabile e ha delle colpe sulla prima rete dei padroni di casa (benché le immagini abbiano evidenziato un contatto falloso ai suoi danni nella circostanza), Asamoah è parso ben lontano da una condizione accettabile, Sturaro ha fatto quello che ha potuto, Morata è stato molto discontinuo e assai meno propenso alla lotta rispetto al compagno di reparto e amico Zaza.
 
E, restando a quello che si è visto mercoledì, se è vero che in Inghilterra sarebbero pronti a investire 40 milioni su Alex Sandro più di un pensierino sulla sua cessione – a queste cifre – andrebbe fatto.
©

ULTIME NOTIZIE:

©Genoa, Blessin rischia: nuovo nome per il successore
Genoa, Blessin rischia: nuovo nome per il successore
©Torino, prende quota Adli: le condizioni del Milan
Torino, prende quota Adli: le condizioni del Milan
©Spal, Daniele De Rossi guarda alla 'sua' Roma per rinforzare la difesa
Spal, Daniele De Rossi guarda alla 'sua' Roma per rinforzare la difesa
©Genoa, altra alternativa dalla serie A per l'attacco
Genoa, altra alternativa dalla serie A per l'attacco
©Genoa, altra alternativa dalla serie A per l'attacco
Genoa, altra alternativa dalla serie A per l'attacco
©Joao Pedro: il Torino prepara l'affondo
Joao Pedro: il Torino prepara l'affondo
 
Esther Sedlaczek: le foto della bellissima conduttrice
Qatar 2022: Il Giappone sconfigge la Germania. La festa dei tifosi
Qatar 2022: Nancy Faeser, il ministro degli interni tedesco, indossa la fascia One Love
Francia, Mondiale finito per Lucas Hernandez. Le foto del bruttissimo infortunio
Grande paura in Marocco-Croazia: Mazraoui in barella. Le foto
Olivier Giroud è il capocannoniere di tutti i tempi della Francia
Lionel Messi e l'Argentina steccano all'esordio: le foto dei meme più divertenti
Qatar 2022: i coloratissimi tifosi del Messico