Genoa, tre nomi per l’attacco

Genoa, tre nomi per l’attacco

Dopo gli arrivi di Djed Spence in difesa e Emil Bohinen a centrocampo, il Genoa è a caccia di un rinforzo in attacco. In particolare, la dirigenza rossoblù vuole accontentare la richiesta di mister Gilardino, che ha sottolineato l’esigenza di un’alternativa in attacco, una prima punta che possa ricoprire il ruolo di vice Retegui, che tra l’altro, causa infortuni, è mancato per tante partite in questa prima parte di stagione.

La società ligure ha messo nel mirino tre nomi per rinforzare il reparto offensivo. Il primo è quello di M’Baye Niang, in uscita dall’Adana Demirspor. L’attaccante franco-senegalese ha già vestito la maglia rossoblù nel 2015, in prestito dal Milan, realizzando 5 gol in 14 partite, ed è la prima scelta per l’attacco.

Il secondo nome è quello di Pietro Pellegri, attaccante di proprietà del Torino. L’ex Genoa vorrebbe fare ritorno al Grifone e il tecnico dei granata, Ivan Juric, avrebbe dato l’ok per il suo trasferimento. Tuttavia, il Torino deve prima trovare un sostituto in attacco.

Infine, occhio anche a Eldor Shomurodov, un altro ex Genoa. L’attaccante della Roma, in prestito al Cagliari, al momento ai box per infortunio, non è riuscito ad esprimersi col club sardo e potrebbe rilanciarsi proprio con i liguri, alla corte di Alberto Gilardino.

Articoli correlati

P