Cristante: ”Via dal Milan? Lo rifarei”

Il centrocampista dell'Atalanta, autore di un inizio di stagione strepitoso, ha rilasciato parole importanti sul suo passato in rossonero.

1 Dicembre 2017

Bryan Cristante è il pezzo pregiato dell'Atalanta. Un inizio di stagione da vero top player con ben 8 gol realizzati tra campionato ed Europa League. 

Un passato nelle giovanili del Milan con esordio in prima squadra nel 2014 con Massmiliano Allegri alla guida tecnica della squadra. Un esordio lasciato lì però, senza un particolare seguito, perchè al termine della stagione il verdetto sarà cessione a titolo definitivo in Portogallo al Benfica con annessa sorpresa da parte dei tifosi rossoneri. Qualche critica ma probabilmente anche pochi di essi avrebbero pensato di rivedere il ragazzo classe '95 solo tre anni più tardi come vero uomo mercato per la prossima estate. 

Pochi rimpainti da quella cessione da parte del Mialn dal diretto interessato, come spiega ai microfoni di Sky: ''Sono cresciuto tanto a Lisbona, situazioni diverse che mi hanno aiutato tanto. Addio al Milan? Sono scelte della società io sono stato contento della cessione perché uno dei miei sogni era fare un’esperienza all’estero e la rifarei. Massimiliano Allegri mi ha dato una grandissima chance, una grandissima emozione esordire così giovane”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMilan: Donnarumma in bilico, contatti per il sostituto
Milan: Donnarumma in bilico, contatti per il sostituto
©Getty ImagesMauro Icardi: due condizioni per il suo approdo al Milan
Mauro Icardi: due condizioni per il suo approdo al Milan
©Getty ImagesLa Juve batte due colpi: riscattato McKennie, riecco Dybala
La Juve batte due colpi: riscattato McKennie, riecco Dybala
 
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle