Conte: "Mi spiace essere buttato in prima pagina"

"Ora lottiamo a denti stretti e cerchiamo di centrare qualcosa di inaspettato, poi cercheremo di costruire qualcosa di importante per la prossima stagione".

5 Aprile 2017

Antonio Conte sa che il trionfo in Premier è sempre più vicino dopo la vittoria sul City: "Abbiamo giocato contro la squadra più forte del torneo, una formazione che ha grandi qualità tecniche e buone idee di gioco. Non era facile per noi riprendere il cammino dopo un ko immeritato con il Palace. L'importante ora è ricaricare le pile per la gara di sabato perché potenzialmente il Tottenham le può vincere tutte da qui a fine stagione".

Sul futuro: "A me sinceramente dispiace quando mi trovo buttato in prima pagina. Andrea Pastorello lo conosco, ma personalmente quando sento parlare altri non mi piace. Se qualcuno vuole sapere qualcosa lo deve chiedere a me. Ora lottiamo a denti stretti e cerchiamo di centrare qualcosa di inaspettato, poi cercheremo di costruire qualcosa di importante per la prossima stagione".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesScamacca allo scoperto: non direbbe no al Milan
Scamacca allo scoperto: non direbbe no al Milan
©Getty ImagesRibery-Fiorentina, futuro ancora in bilico
Ribery-Fiorentina, futuro ancora in bilico
©Getty ImagesCarlo Ancelotti svela dove andrà Moise Kean
Carlo Ancelotti svela dove andrà Moise Kean
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto