Allegri: "United? Fino al 2017 alla Juve"

Una gara importante per la Juventus è alle porte ma al centro della conferenza pre-Lazio ci sono le indiscrezioni che vorrebbero Allegri come prossimo allenatore dello United.
 
L'ex tecnico del Milan allontana così le voci: "Ho un contratto con la Juventus e ho un progetto da portare avanti. Sono concentrato sul mio lavoro e non penso alle voci che vengono da fuori sul Manchester United. Penso a cosa fare quest'anno, conta solo questo".
 
All'Olimpico i bianconeri reduci da quattro vittorie consecutive se la vedranno con la Lazio: "Siamo in un buon periodo ma non abbiamo fatto niente di che - ha aggiunto Allegri -. Abbiamo capito che non ci sono partite facili, per vincere dobbiamo soffrire e combattere su ogni pallone. Abbiamo riacquisito questa mentalità e tutti difendono bene a partire dagli attaccanti".
 
Senza Pogba e Khedira e con Cuadrado probabile partente dalla panchina, possibile una nuova chance per Morata: "Con Alvaro non c'è nessun problema, deve stare sereno - dichiara Allegri -. Molto di quello che viene scritto sul nostro rapporto non è vero. Pretendo molto da lui come dagli altri. In questo momento sta andando meno bene, ma è solo un periodo".

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, affare Martinez: più vicino lo scambio con il Barcellona
Inter, affare Martinez: più vicino lo scambio con il Barcellona
Inter, affare Martinez: più vicino lo scambio con il Barcellona
Inter, affare Martinez: più vicino lo scambio con il Barcellona
Arthur, ancora un no secco alla Juventus
Arthur, ancora un no secco alla Juventus
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag