Zapata: "Altri segneranno al mio posto"

"Il dolore è diminuito parecchio", ha raccontato l'attaccante dell'Udinese.

10 Ottobre 2015

Due gol in campionato e poi il crack. L’infortunio, e la sfortuna!, hanno colpito in pieno Duvan Zapata, che dovrà stare lontano dai campi di gioco per circa 4 mesi.

Il giovane attaccante colombiano, che sembrava aver dato una svolta alla sua carriera dopo la gavetta con tanto di infinita panchina al Napoli, alla corte di Rafa Benitez, ha svelato i particolari delle sue condizioni fisiche: “Sto abbastanza bene, dopo l'intervento chirurgico il dolore è diminuito di molto. Ho iniziato un lavoro di recupero con i medici, purtroppo l'infortunio è arrivato proprio quando iniziavo a diventare decisivo per la squadra".

A sentire lui, la sua assenza non sarà un problema. Dimostrando grande spirito di squadra, infatti, Zapata ha rivelato di avere piena fiducia nei compagni di reparto: “Ai tifosi dico di non preoccuparsi ulteriormente, le reti che non potrò segnare io le faranno Di Natale, Thereau ed Aguirre".

©

ULTIME NOTIZIE:

©Milan, buone notizie sul fronte Covid
Milan, buone notizie sul fronte Covid
©Stefano Pioli sa che cosa non ha funzionato nel secondo tempo
Stefano Pioli sa che cosa non ha funzionato nel secondo tempo
©Sinisa Mihajlovic recrimina e scherza su Zlatan Ibrahimovic
Sinisa Mihajlovic recrimina e scherza su Zlatan Ibrahimovic
©Milan, poker a Bologna rischiando la figuraccia
Milan, poker a Bologna rischiando la figuraccia
©Inter-Juventus, Luciano Moggi prova a cancellare il passato
Inter-Juventus, Luciano Moggi prova a cancellare il passato
©Brescia e Monza di misura, Ternana a valanga
Brescia e Monza di misura, Ternana a valanga
 
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle
Amandine Henry, la calciatrice bella da far girare la testa. Le foto
Kosovare Asllani, le foto della bellissima calciatrice