Vittoria con dedica per Pippo Inzaghi

Il tecnico del Benevento non nasconde l'entusiasmo dopo la vittoria della sua squadra contro la Cremonese: "Dedico il successo al presidente Vigorito".

30 Ottobre 2019

La vittoria per 2-0 del Benevento contro la Cremonese nel posticipo di Serie B lancia la squadra sannita in testa al campionato cadetto, con tre punti di vantaggio sul secondo posto occupato dal Crotone. A fine match Pippo Inzaghi, tecnico del Benevento, non nasconde la sua soddisfazione: "Se il 7 luglio ci avessero detto che a fine ottobre avremmo occupato la prima posizione con tre punti sulla seconda non ci avremmo mai creduto - ha detto l'ex bomber di Juve e Milan - ma dobbiamo dimostrare di avere sempre fame, per evitare altre partite storte come quelle di Pescara".

"Oggi abbiamo battuto l'avversario più forte - ha poi proseguito nella sua analisi -: basti pensare che in panchina c'era gente come Ciofani, Soddimo, Castagnetti e Claiton, con trascorsi anche in categorie superiori. Solo Arini ha avuto un'occasione, per il resto siamo stati stupendi come spesso capitato durante questa stagione. Dedico il successo al presidente Vigorito, l'unico insostituibile assieme al direttore sportivo".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAddio Maradona, commovente Mertens:
Addio Maradona, commovente Mertens: "Scusami"
©Getty ImagesLeonardo Pavoletti, la situazione è complessa
Leonardo Pavoletti, la situazione è complessa
©Getty ImagesMaradona, lo sconcerto di Arrigo Sacchi
Maradona, lo sconcerto di Arrigo Sacchi
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina