Vergogna al Barbera

10 Aprile 2016

La pesante sconfitta del Palermo, con 2 gol subiti nella prima parte di gara, ha scatenato una dura reazione da parte dei tifosi rosanero.

Il match è stato infatti sospeso per ben due volte. Le prime al  26' quando vari fumogeni lanciati dalla curva rosanero sono terminati in campo sfiorando di poco Sorrentino e l’assistente di porta.

Ben più pesante quanto avvenuto nella ripresa quando al 59’ un petardo è scoppiato a pochissimi passi da Candreva in area di rigore costringendo Gervasoni ad interrompere la gara per ben 5 minuti durante i quali sono piovuti in campo anche seggiolini. Da lì in poi tregua da parte della curva rosanero che ha permesso alle due squadre di portare a termine la gara.

Decisivo sarà il referto dell’arbitro. Molto probabile la squalifica del campo nella prossima gara interna del Palermo.  

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Il Venezia piega il Chievo ai supplementari: ora il Lecce
Il Venezia piega il Chievo ai supplementari: ora il Lecce
©Il Crotone batte il Verona nel posticipo
Il Crotone batte il Verona nel posticipo
©Marino Bartoletti racconta il suo dramma
Marino Bartoletti racconta il suo dramma
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto