Totti: “Spalletti cercava il litigio”

"Capii in fretta che in quelle condizioni proseguire sarebbe stato impossibile" ha detto la bandiera della Roma.

14 Ottobre 2020

In un'intervista concessa a Vanity Fair Francesco Totti ha parlato del rapporto con Luciano Spalletti: "Più mi impegnavo, più lui cercava la rottura, la provocazione, il litigio o il pretesto. Capii in fretta che in quelle condizioni proseguire sarebbe stato impossibile così, per la prima volta in 25 anni di Roma, tra gennaio e febbraio, mollai".

Sul ritiro: "Sapevo che prima o poi quel momento sarebbe arrivato, ma ho iniziato a considerare l'ipotesi solo nell'ultimo anno. Nella stagione precedente avevo capito che non avrebbero voluto rinnovarmi il contratto: però poi, ogni volta che subentravo cambiavo le partite e facevo gol". 

"Dopo quella con il Torino, dove entrando a 4 minuti dalla fine ne feci due, me lo rinnovarono a furor di popolo. Mi sarei dovuto ritirare in quella sera perfetta, dopo l'apoteosi, come mi suggerì Ilary e ci pensai anche. Poi dopo una notte insonne decisi di continuare, ma il rapporto con lui purtroppo era già compromesso" ha concluso Totti.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSorteggio Europa League: pericolo inglese per le italiane
Sorteggio Europa League: pericolo inglese per le italiane
©Getty ImagesPioli:
Pioli: "Non è il nostro miglior momento"
©Getty ImagesMilan avanti di rigore, tris Roma
Milan avanti di rigore, tris Roma
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle