Super Totti porta la Roma in Champions

20 Aprile 2016

Francesco Totti porta la Roma in Champions League. I giallorossi battono il Torino grazie al capitano mentre Inter e Fiorentina perdono rispettivamente a Genova e Udine.
 
I giallorossi, dopo avere rischiato per un palo di Belotti, sono andati sotto per un calcio di rigore assegnato per un fallo di Manolas sullo stesso attaccante bergamasco, che poi lo ha trasformato spiazzando Szczesny. Due falli di mano non sanzionati nell’area granata, uno per tempo: erano entrambi - nettamente - da calcio di rigore. Manolas di testa dice che è 1-1. Ma poi Martinez, solo, deposita alle spalle del portiere su cross di Bruno Peres: 2-1. A cinque dal 90’ Spalletti gioca la carta della disperazione. E Francesco Totti impiega tre secondi per pareggiare su sponda di Dzeko. Passa una manciata di secondi e Calvarese assegna un rigore alla Roma per un fallo di mano (che non c’è) di Maksimovic: dal dischetto ci pensa Totti, con Padelli che intuisce ma nulla può. Totti non può e non deve smettere: si conferma patrimonio del calcio italiano.
 
L’Inter si fa male da sola. Ha numerose occasioni, ma a colpire al 77’ è il Genoa con De Maio. 
 
Perde anche la Fiorentina. Zapata di testa, Zarate ribadisce in rete dopo un mezzo miracolo di Karnezis su un colpo di testa dello stesso ex Lazio e Inter. Nella ripresa decide Thereau.
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Krzysztof Piatek, amara rinuncia
Krzysztof Piatek, amara rinuncia
©Il Venezia piega il Chievo ai supplementari: ora il Lecce
Il Venezia piega il Chievo ai supplementari: ora il Lecce
©Il Crotone batte il Verona nel posticipo
Il Crotone batte il Verona nel posticipo
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto