Serie B, Perugia-Verona 1-1

Botta e risposta tra Luppi e Dezi: gli umbri agganciano il 4° posto, l'Hellas perde due punti dal Frosinone.

25 Aprile 2017

Finisce in parità tra Perugia e Verona. I gialloblù, affidati a Corrent per squalifica di Pecchia, vanno in vantaggio con Luppi, ma vengono raggiunti dagli umbri di Bucchi con uno stacco poderoso di Dezi. Pareggio giusto che premia più i veronesi sempre secondi con 66 punti dietro alla Spal capolista ormai in A e davanti al Frosinone a 65 punti, mentre il Perugia sale a 57 punti, agganciando il Cittadella. Prossimo turno: Pro Vercelli-Perugia; Verona-Vicenza.

Primo tempo. Pronti-via ed un’occasione per parte. Pazzini sottomisura non riesce a girare bene, quindi Dezi calcia alle stelle da ottima posizione. Col passare dei minuti il Perugia prova a schiacciare il Verona nella propria trequarti,agli umbri danno una mano Bessa e compagni che non disimpegnano rapidamente, consentendo agli avanti di Bucchi di tenere sottopressione la retroguardia scaligera. La punizione di Mancini (6’) sorvola la traversa, Luppi dall’altra parte cade in area perugina, l’arbitro lascia correre. L’Hellas è costretto ad alzare il baricentro per invertire le sorti. E così fa con Boldor (stacco appena fuori), imitato da Fares.

La gara s’incanala sui binari dell’equilibrio che potrebbe rompere Mustacchio al 24’, tutto solo sul secondo palo: brivido per l’Hellas, ma la conclusione del giocatore umbro taglia tutta l’area, finendo sul fondo. Il Perugia, sostenuto dal pubblico, si riaccende. Terzo e quarto angolo di fila: nulla di fatto. La compagine di Bucchi non molla, agevolata nuovamente da una serie di errori dei gialloblù. Nicolas è prodigioso su Forte, quindi è costretto ad un salvataggio in extremis su sciagurato retropassaggio di Boldor. Nel finale il Verona rimette il naso nell’area umbra, conquistando due angoli senza esito. Nel minuto di recupero Romulo se ne va alla sua maniera sul fondo e centra per Pazzini che non riesce a girare a rete, sprecando la migliore occasione gialloblù del primo tempo.

Secondo tempo. Stesse formazioni in campo ad inizio ripresa. Il Verona parte col piglio giusto, Romulo batte a rete dopo una discesa delle sue, palla in angolo. Esito: nulla di fatto. 9’: Valoti soffia palla nel corridoio centrale e si presenta a tu per tu con Valoti che calcia sul palo, riprende Luppi e realizza lo 0 a 1, facendo esultare i 207 tifosi gialloblù. Palla al centro e il Perugia perviene subito al pareggio: centro dalla sinistra, gran stacco di Dezi e palla in rete per la gioia dei 15mila del ‘Curi’. La gara decolla, Pazzini tocca sottomisura, ma Brignoli si supera, deviando in angolo. 13’: primo cambio nell’Hellas, fuori Luppi per Troianiello. Il Perugia è rinvigorito e riparte, l’Hellas per il momento non si fa sorprendere. 25’: dentro Ganz per Pazzini, che non la prende bene. Bucchi inserisce Acampora per Terrani.

Il solito Dezi riaccende un Perugia fermatosi per qualche minuto: tiro a giro, Nicolas immobile, palla a lato di un niente. Sull’altro fronte Bruno Zuculini spara alle stelle. Nicolas nuovamente protagonista, deviando un diagonale di Forte. Doppio cambio al 35’: dentro Nicastro per Dezi nel Perugia e Zaccagni per Bessa nel Verona. 39’: punizione per gli umbri abbondantemente fuori area seppur in una buona posizione, batte Forte, palla a lato non di molto. Il Perugia tiene sempre in apprensione il Verona che ricomincia a sbagliare gratuitamente. Esce Brighi acciaccato, entra Fazzi, poi nei tre minuti di recupero non succede più nulla. 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesEuro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
Euro 2020, nuovo semaforo verde per Roma: i dettagli
©Getty ImagesDaniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
Daniele De Rossi può sorridere dopo l'incubo
©MenzophotoAnche la Lucchese cambia tecnico
Anche la Lucchese cambia tecnico
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto