Serie A, Inter-Milan 2-2: pari rossonero al 97'

Con una rete al 97esimo di Zapata si chiude con un incredibile pareggio il primo derby 'cinese'.

15 Aprile 2017

Il primo derby della Madonnina in salsa cinese si chiude con un incredibile, pazzo pareggio. Dopo avere chiuso il primo tempo avanti 2-0, l’Inter di Stefano Pioli si fa rimontare nel finale dalle reti di Romagnoli (83esimo) e di Zapata al 97esimo minuto dopo una mischia in area.

LA PARTITA. In un San Siro tutto esaurito, è il Milan a partire subito fortissimo: sull'errore di Gagliardini, Mati Fernandez serve Deulofeu, la cui conclusione ravvicinata viene respinta dall'ottimo intervento di Handonovic. La replica dell'Inter è affidata alla coppia Joao Mario-Icardi, con il capitano interista che non riesce ad impattare sull'ottimo traversone del portoghese.

San Siro è una bolgia e anche la partita si accende con lo scorrere dei minuti. Ad andare ancora ad un passo dal gol è la formazione di Vincenzo Montella con Suso, prima, e Dulofeu, poi, il cui tiro si stampa direttamente contro il palo. Dopo l'ottima partenza del 'Diavolo', è l'Inter a guadagnare terreno ed a sfruttare la spinta di Perisic e Candreva senza però riuscire a pungere dalle parti di Donnarumma.

I nerazzurri soffrono le accelerazioni di un incontenibile Deulofeu che, però, ancora una volta si lascia ipnotizzare da Handanovic e al 35esimo minuto è la formazione di Pioli a passare in vantaggio. Gagliardini lancia Candreva che, sul filo del fuorigioco, è bravissimo ad anticipare De Sciglio ed a superare Donnarumma con un tiro in diagonale: 1-0 Inter! Il Milan accusa il colpo e, poco prima del 45esimo minuto, l'Inter raddoppia: Perisic scambia con Icardi e scappa sulla sinistra. Il croato mette in mezzo un pallone al bacio sul quale il capitano interista si fa trovare pronto: 2-0 e tabù derby sfatato per l'argentino.

La seconda frazione si apre con gli stessi 22 in campo ed è subito l'Inter a farsi vedere con la gran botta di Candreva dai 20 metri e la palla che si spegne alta sul fondo. All'11esimo Perisic, tutto solo, grazia Donnarumma con una conclusione debole e centrale dopo l'ottimo cross di Icardi e Montella risponde gettando nella mischia il giovane Locatelli. La spinta dei rossoneri aumenta e solo l'ottimo intervento in scivolata di Medel ferma la conclusione a rete di Bacca.

Lo spagnolo Deulofeu è sempre il pericolo pubblico numero 1 per l'Inter e solo un grande intervento di Handanovic nega la gioia del gol all'ex Everton. Pioli dà spazio ad Eder al posto di uno stanco Perisic, salutato dall'ovazione di San Siro, mentre l'Aeroplanino tenta il tutto per tutto con gli ingressi di Lapadula ed Ocampos a 10 minuti dalla fine. A riaprire completamente i giochi, però, è un difensore: Alessio Romagnoli che è bravissimo ad anticipare tutti sul cross di Suso ed a fare 2-1 al l’83esimo.

Il forcing finale del Milan premia i rossoneri che trovano il gol del pareggio con Zapata al 97esimo minuto in seguito ad una mischia in area che fa esplodere San Siro e che vale un incredibile quanto inatteso 2-2. Fa festa sugli spalti il nuovo presidente del Milan, Li Yonghong, che evita la sconfitta all'esordio. 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesIlicic dribbla le voci sul Milan
Ilicic dribbla le voci sul Milan
©Getty ImagesIlicic manda al tappeto la Fiorentina
Ilicic manda al tappeto la Fiorentina
©Getty ImagesFonseca si tiene stretto il risultato
Fonseca si tiene stretto il risultato
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto