Scudetto, Marotta si sceglie la rivale

Il dg della Juventus giudica le potenzialità di Napoli e Inter, che precedono i bianconeri in classifica.

22 Ottobre 2017

Il pareggio tra Napoli e Inter fa il gioco della Juventus, uscita scornata dal precedente turno a causa della sconfitta interna contro la Lazio.

Per lo scudetto quest’anno si profila una corsa a tre, come ammesso dal dg dei bianconeri Beppe Marotta, intervistato da Premium Sport prima della gara contro l’Udinese:

"Credo che sia il Napoli che l’Inter siano squadre che arriveranno nei primi tre posti: l’Inter è solida, il Napoli gioca in maniera spettacolare. Tra le due il Napoli è avvantaggiata per il semplice fatto che è più abituata a stare al vertice negli ultimi anni”.

Marotta si è poi soffermato sulle incertezze palesate dalla Juventus in difesa nella prima parte di stagione a pochi giorni dalla sfida contro il Milan di Bonucci, che sembra tuttavia destinato a saltare la partita per squalifica dopo l’espulsione subita contro il Genoa:

“In queste partite forse non abbiamo dimostrato di essere la difesa sicura dei passati campionati, ma è prematuro fare certe valutazioni in questa fase della stagione: abbiamo avuto delle defezioni, ma in certi frangenti dobbiamo avere un atteggiamento più duro. Pentiti per la cessione di Bonucci? Ha scelto lui di andare via e noi ora pensiamo ai fatti nostri, a migliorare quello che dobbiamo migliorare senza pensare alle questioni altrui”.
 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesAntonio Conte:
Antonio Conte: "Ho visto un'Inter incredibile"
©Getty ImagesAndrea Pirlo infuriato:
Andrea Pirlo infuriato: "Non siamo scesi in campo"
©Getty ImagesL'Empoli disintegra la Salernitana
L'Empoli disintegra la Salernitana
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto