Roma, Moreno fa crack in Confederations Cup

Il Messico vince 2-1 con la Nuova Zelanda, ma il difensore neo-giallorosso si fa male. Cristiano Ronaldo firma la vittoria del Portogallo.

La Confederations Cup gioca un tiro mancino alla Roma: durante la partita tra Messico e Nuova Zelanda il neo-acquisto Hector Moreno, prelevato dal PSV Eindhoven nello stesso giorno in cui è stato ufficializzato il nuovo mister Eusebio Di Francesco, è uscito per infortunio muscolare al 57’ minuto. Sfortuna nera per il difensore 29enne, che ora dovrà attendere il responso medico per capire l’entità delle noie fisiche: era subentrato a sua volta all’infortunato Carlos Salcedo, ex Fiorentina da poco acquistato dall’Eintracht Francoforte.

Tornando ai risultati, il Messico ha vinto 2-1 in rimonta: dopo il vantaggio oceanico di Wood, gli 'All Whites' sono caduti sotto i colpi di Jimenez e Peralta. Nell’altra gara di mercoledì è bastata una rete di Cristiano Ronaldo per permettere al Portogallo di sconfiggere la Russia. Nel Gruppo A il Messico e il Portogallo sono appaiati a 4 punti, seguiti dalla Russia ferma a 3. Fanalino di coda a quota 0 la Nuova Zelanda.

RUSSIA-PORTOGALLO 0-1: 8’ Cristiano Ronaldo (P)

MESSICO-NUOVA ZELANDA 2-1: 42’ Wood (N), 54’ Jimenez (M), 72’ Peralta (M)

Hector Moreno, Messico, Wood, Nuova Zelanda

ARTICOLI CORRELATI:

Niente Genoa per Andrea Ranocchia
Niente Genoa per Andrea Ranocchia
Boateng:
Boateng: "Monza: la sfida più difficile"
"ErLupacchiotto.com" compie 20 anni
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa