Patrick Cutrone racconta la sua paura

"Quando sono risultato positivo ho temuto per la mia famiglia e anche per le persone che avevo incontrato" ha spiegato.

Patrick Cutrone ai microfoni di Sportmediaset ha raccontato la sua brutta esperienza con il Covid 19. “E' cominciato tutto con i tradizionali sintomi influenzali - ha detto l’attaccante della Fiorentina -. La febbre non passava mai con il trascorrere dei giorni e poi il tampone è risultato positivo: di lì la mia preoccupazione, soprattutto per la mia famiglia e anche per le persone che avevo incontrato. A inizio aprile per fortuna, dopo il secondo tampone, l'esito è stato negativo e oggi sto bene".

"Tutti noi abbiamo tantissima voglia di ricominciare ma la prima cosa restano la salute e la sicurezza nostre e di chi ci sta intorno, ora dovranno essere le istituzioni a prendere la decisione migliore" ha aggiunto l’ex milanista.

cutrone

ARTICOLI CORRELATI:

Spal travolta dall'Udinese e vicino alla B
Spal travolta dall'Udinese e vicino alla B
Serie A, squalificato Sinisa Mihajlovic
Serie A, squalificato Sinisa Mihajlovic
Bergonzi disintegra Fabbri
Bergonzi disintegra Fabbri
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa