Mazzarri: "Mai sofferto così tanto"

"Sirigu ci ha salvato, puntiamo in alto".

Il tecnico del TorinoWalter Mazzarri a Dazn ha analizzato la vittoria contro il Chievo: "Abbiamo sofferto come non mai, soprattutto io. Complimenti al Chievo se continua a giocare così secondo me si può ancora salvare, ci ha messo in difficoltà come poche suqadre quest'anno. Si è fatta qualche partita un po' peggio come con il Napoli, ma soffrire come oggi sul piano del gioco non è mai successo. Probabilmente i ragazzi hanno sofferto il primo caldo, i ritmi erano troppo bassi, si è anche rischiato di prendere gol, un pizzico di fortuna e Sirigu ci hanno salvato".

"Ci sono gare in un campionato che vanno raccattate, oggi era una di quelle, pensavo di soffrire un po' meno, sono sincero. Dobbiamo guardarci negli occhi martedì e andare a Frosinone a fare una partita diversa. I ragazzi sentivano l'importanza di vincere oggi, la responsabilità a volte porta a bloccarti. È un'esperienza buona, portiamo a casa punti ma da martedì lavoriamo per fare un'altra gara a Frosinone. Belotti meritava il gol da una vita, ha fatto di tutto nelle ultime partite. Sono contento per lui e per Zaza, stando fuori e giocando poco i giocatori si demoralizzano, ci voleva. Spero continuino così da qui alla fine, siamo ambiziosi e vogliamo arrivare più in alto possibile quest'anno".

mazzarri

ARTICOLI CORRELATI:

Gastaldello attacca:
Gastaldello attacca: "Questo campionato deve fermarsi"
Malagò:
Malagò: "Chiederemo il rinvio dei Mondiali di Cortina"
Gigi Simoni, commozione per i funerali a Pisa
Gigi Simoni, commozione per i funerali a Pisa
 
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy