Massimiliano Allegri non pensa allo scudetto

Le parole di Massimiliano Allegri

Massimiliano Allegri ha parlato alla vigilia del match col Sassuolo: "Il gruppo ha lavorato bene come sempre. Conosciamo l'importanza della gara col Sassuolo. All'andata abbiamo preso quattro gol. Ha un buon collettivo e qualità tecniche. Dovremo fare una gara importante sotto l'aspetto tattico, concedere poco e avere l'entusiasmo dato dai risultati"

Capitolo formazione: "Rabiot sta bene, anche Chiesa è recuperato ed è a disposizione. Sarà un valore aggiunto. Chi viene in panchina risulterà determinante. Vedrò se far giocare Rabiot titolare, poi dovrò fare delle valutazioni dietro con Gatti squalificato. Yildiz e Milik stanno facendo bene, come sta facendo bene Vlahovic. Anche Chiesa sta bene e anche Kean sta meglio e inizierà un periodi per riprendere gli allenamenti"

Inevitabili le domande sulla lotta per il titolo: "Le differnze sono due. L'Inter è costruita per vincere lo scudetto e la Juve ha iniziato un percorso diverso. Su questo dobbiamo lavorare senza metterci nella testa l'ossessione di vincere lo scudetto. Dobbiamo fare il massimo e vedere come migliorano i nostri giocatori. La Juve ha un futuro importante per i prossimi cinque anni".

Articoli correlati