Marotta rivuole la vecchia Juve

"Dobbiamo iniziare ad inanellare decine di partite vinte, come era consuetudine nel passato".

Beppe Marotta suona la carica: "La Juve deve cominciare ad inanellare decine di partite vinte, come era consuetudine nel passato, sin da mercoledì con il Sassuolo".
 
"Fortunatamente Allegri in questo periodo ha a disposizione un organico completo e i risultati si sono visti: siamo già diventati la seconda miglior difesa, un elemento importante che impone di riflettere. Dobbiamo forse trovare maggiore finalizzazione e concretezza, ma io sono fiducioso per il futuro del campionato. Di sicuro abbiamo rinnovato in modo consistente l'organico. È evidente che cambiare 10-11 giocatori significa creare difficoltà, che poi sono state maggiorate dagli infortuni degli altri. Abbiamo avuto problemi a inizio campionato, nelle prime giornate abbiamo perso punti banalmente ma sono fiducioso perché stiamo ritrovando il giusto andamento, la giusta consistenza nell'organizzazione di gioco. Sono sicuro che recupereremo quanto prima".
 
"Non va dimenticato che l'anno scorso abbiamo perso a Parma contro una squadra praticamente retrocessa e poi abbiamo vinto lo scudetto. Aver perso contro le cosiddette provinciali significa poco. Significa, però, capire che dovevamo dare una svolta alle nostre prestazioni: ci stiamo riuscendo, lo stiamo facendo nel migliore dei modi, ottenendo 7 punti nelle ultime 3 partite. Certo, la nostra consuetudine era inanellare decine di partite vinte, e dobbiamo cominciare a farlo da mercoledì con il Sassuolo".

ARTICOLI CORRELATI:

Pioli su Maldini:
Pioli su Maldini: "Sta affrontando il Coronavirus da campione"
Joao Pedro:
Joao Pedro: "La mia esplosione è merito di Pavoletti"
Anche Totti è convinto:
Anche Totti è convinto: "La serie A non riprenderà"
 
Le foto della figlia di Hulk Hogan
Le foto di Bianca Gascoigne
Diletta Leotta colpisce ancora
Cecilia Rodriguez, bellezza argentina