Longo: "Il Perugia si è lamentato, ecco i risultati"

L'allenatore del Frosinone infuriato dopo la sconfitta contro gli umbri.

Il Perugia si aggiudica la sfida al vertice contro il Frosinone, agganciando i ciociari al primo posto complice la sconfitta dell’Empoli in casa contro il Cittadella.

Ha deciso l’ex Di Carmine, ma a fine partita il tecnico del Frosinone Moreno Longo è infuriato per la prova dell’arbitro Abbattista, reo di aver fermato Dionisi lanciato a rete per un fuorigioco inesistente:

“C'è rammarico per l'ottima partita disputata, è una sconfitta immeritata per quello visto in campo – ha detto l’ex allenatore della Pro Vercelli a Sky Sport - C'è stato qualche errore arbitrale, stranamente a favore del Perugia dopo il rigore dato contro loro a Palermo: si sono lamentati per tre giorni e abbiamo visto i risultati. Non mi riferisco soltanto al fuorigioco di Dionisi, ma anche alla non espulsione di Zanon dopo la gomitata. Dobbiamo pensare a noi stessi, ma è pur vero che non è la prima volta che ci capita e che non avevamo fatto alcun clamore a Pescara quando ci avevano annullato un gol regolare”. 

“Non so cosa aggiungere – ha concluso Longo - Ho grande fiducia negli arbitri, mi dispiace solo che in queste dinamiche vengano messi sotto pressione, quando dovrebbero essere aiutati. Spesso arrivano con la spada di Damocle sulla schiena, ma noi non abbiamo vinto perché non abbiamo capitalizzato le occasioni. Non è un alibi ma semplicemente una della motivazioni in un post partita più caldo del solito".
 

Longo

ARTICOLI CORRELATI:

Sassuolo e Verona si prendono i 3 punti
Sassuolo e Verona si prendono i 3 punti
Serie A, l'Inter ribalta la Fiorentina: spettacolare 4-3
Serie A, l'Inter ribalta la Fiorentina: spettacolare 4-3
L'Atalanta parte in quarta: Torino rimontato e battuto
L'Atalanta parte in quarta: Torino rimontato e battuto
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa