Longo: "Adesso siamo una squadra"

Il Frosinone ne prende tre contro l'Inter, ma per il tecnico torinese la strada è giusta.

Il Frosinone cede con onore sul campo dell’Inter, a dispetto del pesante passivo. La squadra di Longo resta in partita per un’ora e poi crolla dopo il raddoppio, seguito a una super-parata di Handanovic su Ciofani.

Mister Longo promuove la serata milanese dei suoi commentando la gara ai microfoni di 'Dazn': “Abbiamo fatto quello che il Frosinone doveva fare, almeno finché siamo rimasti in partita, poi dopo il 2-0 abbiamo permesso all’Inter di giocare sul velluto. Anche in un momento di sofferenza avremmo dovuto concedere meno anche se l’Inter è una squadra fisica e non era pensabile di giocare tutta la partita sui loro ritmi. Ho visto la squadra viva e coraggiosa chevolevo vedere".

La serie utile di quattro partite è finita, ma il peggio sembra alle spalle: “Stiamo facendo un altro campionato rispetto alle prime partite, grazie ai ragazzi che si sono messi a disposizione, ma non possiamo cullarci. Sappiamo che il percorso sarà lungo e difficile. Purtroppo i numeri dei gol subiti sono brutti, ma paghiamo le partite perse male contro Atalanta e Sampdoria quando non eravamo una squadra”.

Sportal.it è su Instagram: diventa follower!

Longo

ARTICOLI CORRELATI:

Quest'Atalanta è un rullo compressore
Quest'Atalanta è un rullo compressore
Conte:
Conte: "Così mi diverto"
Italiano:
Italiano: "Abbiamo fatto gioire una città"
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa