La Lazio perde Djordjevic e Basta

Lesione all'adduttore per l'attaccante, spalla lussata per l'esterno.

Non c’è pace per la Lazio alla voce infortuni. Dopo aver chiuso con i cerotti la partita contro il Frosinone, a causa delle sostituzioni obbligate di Marchetti e Basta, e dell’infortunio di Lulic, ora è il tempo delle diagnosi. Che non sono propizie.

Mentre per il portiere non si è reso necessario alcun intervento allo zigomo (solo 5 punti di sutura), Basta si è procurato una lussazione della spalla, e sarà fuori per 20 giorni.

Più grave il guaio accusato da Filip Djordjevic, già out ad agosto per un problema alla caviglia: il centravanti serbo, sottoposto ad accertamenti nella giornata di martedì, ha riportato una lesione del grande adduttore, che lo terrà lontano dai campi per almeno un mese.

Una vera e propria tegola per Pioli, già privo di Matri (infortunio analogo, ma rientro alle porte), ma pronto a riabbracciare Klose, out dal 18 agosto, giorno dell’andata del playoff Champions contro il Bayer Leverkusen. Torna quindi l’emergenza in attacco, tanto più grave alla luce del doppio impegno campionato-Europa League. Per fortuna c’è Keita.

ARTICOLI CORRELATI:

Ronaldinho esce dal carcerce: ai domiciliari
Ronaldinho esce dal carcerce: ai domiciliari
Sarri dona oltre 4mila mascherine al suo paese
Sarri dona oltre 4mila mascherine al suo paese
Quante ne sai sul Monza? Le risposte
Quante ne sai sul Monza? Le risposte
 
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan