La Cremonese porta un sorriso in Pediatria

Una delegazione grigiorossa ha visitato camera per camera i bimbi ricoverati, lasciando loro in dono pastelli, gagliardetti, magliette.

Il sorriso è un dono prezioso. Ne sanno qualcosa i calciatori grigiorossi che nelle scorse ore hanno abbracciato le ragazze e i ragazzi ricoverati nel reparto di Pediatria dell’Ospedale di Cremona e i piccoli pazienti in attesa presso il Pronto Soccorso Pediatrico, ricevendo da loro sorrisi e una calorosa accoglienza.

Un appuntamento fondamentale e irrinunciabile per la Cremonese e i suoi atleti, che come ogni anno ha anticipato Santa Lucia e il Santo Natale. Il capitano Claiton Dos Santos, Fabio Ceravolo, Luca Ravanelli e Francesco Renzetti, accompagnati dal direttore generale Paolo Armenia, hanno visitato camera per camera i bimbi ricoverati, lasciando loro in dono pastelli, gagliardetti grigiorossi, magliette. Decine i selfie scattati con i bambini e gli autografi firmati dai calciatori.

La Cremonese non ha voluto far mancare un doveroso pensiero anche ai piccolissimi bimbi che necessitano delle cure della Terapia Intensiva Neonatale, donando una maglietta grigiorossa.

Ad accogliere la delegazione grigiorossa, il Direttore della Pediatria, Claudio Cavalli, la Coordinatrice Infermieristica Norma Bergonzi, gli operatori in turno e le volontarie dell’associazione ABIO.

abio

ARTICOLI CORRELATI:

"ErLupacchiotto.com" compie 20 anni
Federica Zille: la competenza e il garbo a DAZN
Federica Zille: la competenza e il garbo a DAZN
Selfie e social sono la moda tra sportivi e non
Selfie e social sono la moda tra sportivi e non
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa