L'Ascoli è pronto a cambiare obiettivo

La salvezza è in tasca, il presidente Tosti non si pone limiti: "Se davanti qualcuno molla...".

Immaginare uno scenario simile due settimane fa, dopo l’umiliante 7-0 subito a Lecce, sembrava un sogno. L’Ascoli ha invece saputo reagire e grazie al bottino di sette punti nelle ultime tre partite è a un passo dalla conquista della certezza aritmetica di restare in Serie B, con ampio anticipo.

Giocatori e allenatore dei bianconeri continuano però il silenzio stampa inaugurato proprio dopo la partita del Via del Mare. A parlare è solo il presidente Giulano Tosti, che non ha nascosto le proprie ambizioni in un’intervista rilasciata al 'Corriere dello Sport': "Adesso dobbiamo fare tre punti a La Spezia per ottenere l'aritmetica salvezza. Col Pescara abbiamo vinto con merito. I cambi di Vivarini sono stati perfetti e li abbiamo sfruttati al massimo. Se Ardemagni non voleva uscire è un segnale positivo, Ninkovic è un grande calciatore e anche lo spirito di sacrificio di Ciciretti sta venendo fuori”. 

Ora che la paura è alle spalle si può anche sognare: “Per ora vogliamo la certezza di restare in B, poi se qualcuno molla...".

Tifosi Ascoli, ultras Ascoli, curva Ascoli

ARTICOLI CORRELATI:

Solito Chievo al Bentegodi: 1-1
Solito Chievo al Bentegodi: 1-1
Crotone, Pordenone e Spezia insistono
Crotone, Pordenone e Spezia insistono
Europa League, ecco le rivali di Inter e Roma
Europa League, ecco le rivali di Inter e Roma
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa