Juventus-Lazio: braccio di Hoedt, il Var non interviene

Polemiche per un episodio nell'area biancoceleste: il caso è al limite, ma con le regole dell'anno scorso non ci sarebbero stati dubbi.

6 Marzo 2021

Un rigore negato alla Juventus, sullo 0-1 all'Allianz Stadium contro la Lazio, e scoppiano le polemiche. Perché la decisione dell'arbitro Massa non è stata corretta dal Var. Scatenando immediatamente le discussioni.

Il fatidico episodio si consuma al 24', quando Federico Chiesa penetra in area e viene contrastato da Acerbi. Quest'ultimo gli sottrae il pallone in scivolata, e la sfera carambola contro il braccio aperto del compagno di squadra Hoedt.

Un'azione certamente rocambolesca, ma con un mani evidente. Che, con le regole dell'anno scorso, avrebbe generato un rigore senza possibili temi di smentite (anche per la posizione scomposta di Hoedt). Il vicinissimo Massa, tuttavia, fa proseguire e anche il Var non interviene. La Juventus poi trova il modo di ribaltare il risultato, ma la polemica resta.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesDieci squalificati in B
Dieci squalificati in B
©MenzophotoL'Imolese ha esonerato Catalano
L'Imolese ha esonerato Catalano
©Getty ImagesUrbano Cairo intravede la salvezza
Urbano Cairo intravede la salvezza
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto