Juric in lacrime: "Ho paura della serie B"

"E' un grande peccato, non so come sia possibile. Era la gara della vita".

30 Aprile 2017

Il tecnico del Genoa Ivan Juric ai microfoni di Premium Sport è distrutto dopo la sconfitta interna contro il Chievo: "E’ inspiegabile questa sconfitta dopo un primo tempo così in cui non avevamo subito neanche un tiro. Non mi spiego quei 15 minuti nella ripresa, non lo so cosa sia successo. E’ un grande peccato, non so come sia possibile. Era la gara della vita, nel momento decisivo del campionato e quei 15 minuti della ripresa non me li spiego".

"Paura della Serie B? Certamente che ho paura, il calcio è così. Bisogna fare punti per salvarsi, siamo scesi in campo come dovevamo, con grande concentrazione poi c’è stato un black out: cerco spiegazioni ma non le trovo. La contestazione del pubblico? La mia sensazione è stata che all’inizio la squadra era sostenuta dai tifosi. Poi qualcuno ha lanciato i fumogeni e si è creata confusione, ma non ho sentito una contestazione come due settimane fa. Mi sembrava che i tifosi avessero capito il momento, tranne qualcuno".

In conferenza stampa l'allenatore del Grifone è poi scoppiato in lacrime, interrompendo bruscamente l'incontro con i giornalisti.

 

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesDaniele De Rossi, parla il medico: le sue condizioni
Daniele De Rossi, parla il medico: le sue condizioni
©Getty ImagesSerie A: Parma-Milan, le probabili formazioni
Serie A: Parma-Milan, le probabili formazioni
©Getty ImagesMatos-gol, colpo Empoli in casa Reggiana
Matos-gol, colpo Empoli in casa Reggiana
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto