Italia-Svezia, conto da chiudere

17 Giugno 2016

Tutto pronto. Dopo la roboante e celebrata vittoria all'esordio con il Belgio, l'Italia si appresta, alle 15.00, a Tolosa, ad affrontare la Svezia di Ibrahimovic. Gli Azzurri puntano a conquistare il pass per gli ottavi di finale con una partita d'anticipo e, inoltre, vogliono vendicare il famoso "biscotto" del 2004 (2-2 tra Danimarca e, appunto, Svezia) che costò l'eliminazione dall'Europeo.

Conte ha deciso di non ricorrere al turnover. Tante le riconferme tra i titolari. Buffon tra i pali, difesa con Barzagli, Bonucci e Chiellini. Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini e Florenzi (o De Sciglio) i cinque di centrocampo, in avanti spazio ad Eder e Pellè.

Per la Svezia, spazio al 4-4-2 con Isaksson in porta, difesa con Lustig, Granqvist, Lindelof ed Olsson. A centrocampo agiranno Larsson, Kallstrom, Ekdal e Forsberg. In avanti il duo composto da Guidetti ed Ibrahimovic.

A livello di precedenti, ben 22 le sfide tra le due nazionali con 10 vittorie dell'Italia, sei pareggi e sei successi degli scandinavi. L'ultimo incontro, datato 2009, ha visto il successo degli Azzurri per 1-0 (rete di Chiellini).

 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Massimo Moratti, doppia stoccata alla Juventus
Massimo Moratti, doppia stoccata alla Juventus
©Lautaro Martinez torna a parlare di Mauro Icardi
Lautaro Martinez torna a parlare di Mauro Icardi
©Pippo Franco e il mitico
Pippo Franco e il mitico "Il tifoso, l'arbitro e il calciatore"
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto