Cristiano Ronaldo, accorato messaggio

"Vi parlo come un figlio e come un padre: seguite le istruzioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità".

Cristiano Ronaldo, attualmente a Madeira, ha divulgato un accorato messaggio sui social sul problema Coronavirus. "Il mondo sta vivendo un momento davvero difficile, che richiede massima attenzione da parte di tutti noi. Oggi vi parlo non come un giocatore di calcio professionista, ma come un figlio, come un padre. È importante seguire le istruzioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per capire come affrontare al meglio l'emergenza".

"La difesa della vita va oltre ogni diverso tipo di interesse - ha aggiunto il fuoriclasse portoghese della Juventus -. Vorrei offrire tutta la mia solidarietà a coloro che stanno lottando contro il virus, come il mio compagno di squadra Daniele Rugani. Il mio continuo supporto va agli splendidi professionisti che stanno mettendo in gioco le loro vite per salvare tutti noi".

ronaldo

ARTICOLI CORRELATI:

Roma, morto a 21 anni Joseph Perfection
Roma, morto a 21 anni Joseph Perfection
Ibrahimovic ko, il Milan trema
Ibrahimovic ko, il Milan trema
Gastaldello attacca:
Gastaldello attacca: "Questo campionato deve fermarsi"
 
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag
Paola Saulino prorompente e sexy